Stories

Tutto comincia sempre con un raccolto

Tutto comincia sempre con un raccolto

Salzburg, Austria

Tutto comincia sempre con un raccolto. Le erbe aromatiche del giardino di Rosi Rainer sono profumate, generose e piene di grazia. Recediamo rosmarino ed edera terrestre e le portiamo nel piccolo laboratorio fatto di legno. Una volta imbottigliate nell’alcol, occorrono quattro settimane affinché le piante sprigionino profumi e benefici…

Atene

Atene

Athens, Greece

Le bandiere di Atene danzano senza sosta nel vento caldo. Sembrerebbe che il meltemi sia arrivato qui per questo, far ballare strisce bianche e blu sopra ai portoni o accanto alle insegne dei ristoranti turistici. Le troverete anche nelle botteghe che vendono gli ultimi rullini rimasti e le statue greche in miniatura e pantofole con i pompon, le troverete ovunque e ogni volta vi domanderete la stessa cosa: sono sempre state qui…

Sifnos

Sifnos

Sifnos, Greece

Il traghetto Champion One della Sea Jets Line prende il largo con cautela dopo aver lasciato una piccola folla di turisti sul tramonto di Kamares. Eccole, le prime case bianche dalle finestre e le porte blu, azzurro cenere, pastello, turchesi, petrolio, acquamarina, poche volte gialle, oliva, bosco. Le colline brulle striate di muretti a secco, i cespugli ruggine e ocra, i verdi rari abbarbicati sulle rocce abbronzate, i motorini deboli ad avvolgere le curve in salita, le cupole dagli azzurri lividi, le croci immacolate e le coppie di campane protette dalle coppie di archi dei monasteri costruiti sugli orli di terre che finiscono con l’Egeo. Dai finestrini dell’auto che dal porto sale verso Apollonia, Sifnos ci appare un luogo misericordioso e illogico. Sicuramente qualcosa di più potente, più lascivo, più spartano e autentico, di quanto avessimo mai sperato di scoprire…

FOREST FLAIR

FOREST FLAIR

Alaska, USA

Siete a Girdwood, un villaggio nel bosco selvaggio, una stazione sciistica dove la giovane popolazione di Anchorage ama venire con la neve. I casottini di legno sono chiusi, gli abeti magri, un’alce femmina si aggira nel giardino non recintato di uno chalet, la seggiovia è ferma. È estate e sembra non ci sia nessuno in questa fresca sera d’agosto fuori città, che in Alaska significa nella foresta…

Casa Oliva e Gelsomino

Casa Oliva e Gelsomino

Sicily, Italy

Un brand di moda, Luisa Beccaria, che unisce prêt-à-porter e haute-couture, un’azienda agricola siciliana che produce miele bio, olio extra vergine, capperi, mandorle, LúBar, un progetto di street food siciliano e una coppia di house to rent pregiate, incastonate nell’oasi di Vendicari. Il Feudo del Castelluccio è un progetto di cui tutti finiremo per innamorarci. Protagonista è l’Italia, il Sud e il Nord. E una famiglia in cui i minimi comuni denominatori sono le iniziali dei nomi (Lucio, Luisa, Lucilla, Lucrezia, Ludovico, Luna, Luchino), la rara bellezza, e il diffuso stile innato, di cui la stilista milanese Luisa Beccaria e il marito siciliano Lucio Bonaccorsi sono i capostipiti. Casa Oliva e Casa Gelsomino sono il riassunto di tanta bellezza. Bucoliche, ariose, dolci. Fresche, curate, pure. Mediterranee. Le amerebbero gli adulti in cerca di una Sicilia mai avuta, gli adolescenti pronti a partire per avventure quotidiane tra i canneti e bagni senza fine, i più piccoli, per giocare a piedi nudi sull’erba soffice e incontrare fenicotteri rosa, aironi e cicogne, la prima volta…

VERBIER: TWO DAYS OF WONDER

VERBIER: TWO DAYS OF WONDER

Verbier, Switzerland

Ci sono molti modi di trascorrere un fine settimana di inizio giugno. A noi piace salire tra i monti, per vivere la natura. La nostra ultima scoperta si chiama Verbier. Un viaggio breve da Milano e siete ai piedi del Mont Fort. Aria frizzante, prati che mostrano una palette completa di verdi, vette innevate all’orizzonte, indirizzi inediti, tra design e tradizione…

JAPAN BLUES

JAPAN BLUES

Honshū - Shikoku - Kyūshū, Japan

«V’è forse, in noi Orientali, un’inclinazione ad accettare i limiti, e le circostanze, della vita. Ci rassegniamo all’ombra, così com’è, e senza repulsione. La luce è fievole? Lasciamo che le tenebre c’inghiottano, e scopriamo loro una beltà». (Jun’ichirō Tanizaki, Libro d’ombra, 1933)

TUTTO D’UN FIATO

TUTTO D’UN FIATO

MINI Adventure Trip 2015, Argentina

Il suono croccante delle ruote sulla pista sterrata per Antofagasta de la Sierra. La terra sul cofano e noi a scrivere con le dita come bambini, dentro alla Valle della Luna. Il sibilo del vento attraverso il finestrino socchiuso verso Tolar Grande. La crosta nera di vulcano che si frantuma contro dune di sabbia ocra. Le cromie delle rocce andine. I fiori di cactus, i cespugli spettinati dal vento e ogni lama al pascolo. Il bianco puro di Salar de Antofalla e il blu puro dopo i 4.800 metri che levano il respiro. I gauchos a cavallo sull’orlo di paesaggi grandi oltre ogni fantasia. La natura in una bellezza assoluta, da costringere a ripensare il concetto di ciò-che-è-bello…

SE SEI HIPPIE, VIENI A SELDOVIA

SE SEI HIPPIE, VIENI A SELDOVIA

Alaska, USA

È la versione raw di Halibut Cove, il verde delle acque della baia è più cupo e misterioso, bisogna controllare la marea prima di incamminarsi verso l’Outside Beach, il vecchio boardwalk è malinconico e pacifico, con le sue cabin di legno erette come palafitte sul mare, rosse, turchesi, cerulee, le aquile, i gabbiani, i fiori. Seldovia è un luogo che strega, anche se arriverete in un giorno di pioggia fitta. La mattina i sentieri del bosco saranno fangosi, i lamponi copiosi e vi sentirete Alice nel Paese delle Meraviglie dentro a una foresta dai verdi saturi, dei funghi arancioni a pois e dalle foglie giganti. Il cottage più bello del vecchio pontile è di Suzie e Jerry e lo affittano agli ospiti…

HALIBUT COVE

HALIBUT COVE

Alaska, USA

Dal 1966 questo peschereccio porta all’altro lato della baia. Verde bosco di vernice lucida e legno scuro navigano sulle acque riparate della baia, acque celesti freddissime, come le spesse lingue di ghiaccio che colano nel mare. Dalla finestrella quadrata sbuca e ci parla il Capitano al timone, una donna che sembra una ragazzina, bionda, gli occhiali grandi da sole, le scarpe estive da barca, il sorriso e il piglio di chi è nata in questa breve avventura per mare alla Wes Anderson. Welcome aboard the Danny J! Ci sono i poncho gialli cerati per ripararsi dai flutti e dalla pioggia, se verrà. C’è Gull Island, un santuario di uccelli di mare per veri birders…

WELCOME TO HOMER, THE CITY WHERE PEOPLE LIKE TO LIVE

WELCOME TO HOMER, THE CITY WHERE PEOPLE LIKE TO LIVE

Alaska, USA

È estate a Homer, Alaska. Siete nel vostro film indie americano preferito con jeans, camicie di flanella a quadri, stivali di gomma, mug di caffè bollente e non cambiereste nulla, compresa quella componente di autentico spirito hippie che regna in ogni generazione d’Alaska e che vorreste in qualche modo vi scorreste nelle vene dalla nascita. Alle 10 pm automobili anni ’90 e pick-up corrono sulla sabbia della spiaggia della Old Town e si mettono in riga, in prima fila davanti al tramonto sulla baia, come in un drive in naturale. La Homer Spit è illuminata dall’ultimo fascio di luce ed è una lunga lingua d’oro che si allunga nella baia, letteralmente fino alla fine della strada. È un camping vivente, indissolubilmente legato all’acqua, alla navigazione, alla pesca (la Fishing Lagoon è un otto di uomini e donne, impegnati con le loro canne da pesca e con una grossa caccia), al campfire dove scaldarsi e arrostire il pesce appena pulito e sfilettato, al cerchio di famiglia o amici con i quali aspettare la fine di un altro giorno nella Kenai Peninsula…

PAGE

PAGE

Arizona, USA

E poi ti capita di salire inaspettatamente a bordo di un velivolo a elica a sei posti, di osservare Los Angeles farsi miniatura e trovarti avvolta dalle emozioni dell’avventura nella versione più autentica del termine. Il tempo di leggere le prime pagine del tuo libro e il mondo che stai accarezzando dall’alto diventa un tappeto dalla palette sfuggente, dal rosa al mattone. Lo sguardo fisso sulle nuvole e i canyons…

2143 NAUTICAL MILES

2143 NAUTICAL MILES

Nome to Nome, AK, aboard Silver Discoverer

E un altro giorno inizia nel Russian Far East, Lars è sdraiato tra i fiori della tundra, James raccoglie sassi sulla spiaggia, Sergey pesca salmoni, Chris punta il telescopio su un orso, Rapa si inerpica sulla roccia più alta, Richard ci segue con il suo obiettivo 600mm, Brad raccoglie una zampa di lepre artica, Daniil inghiotte mirtilli selvatici, Conrad tiene il tempo, gli Zodiac sono ancorati sulla spiaggia, la bella Silver Discoverer ci guarda a distanza. 14 agosto, quattordicesimo giorno di navigazione a bordo di Silver Discoverer. Questa non è una crociera…

Onde

Onde

Los Angeles, USA

A Malibu governano le onde. Te ne accorgi subito. Il loro ritmo contagia ogni movimento, ha il potere di un mantra. Appoggi il telo sul tappeto di sabbia calda, fine e compatta, ti siedi e fai tuo l’oceano che si arriccia fino a sciogliersi sulla riva. A ripetizione, senza noia, né stanchezza. E con cambi di umore repentini. Poco dopo il tuo respiro non è più lo stesso, è accordato con quello delle onde. Così le corse dei bambini tra gli schizzi, così i gabbiani in volo e i delfini le cui pinne compaiono e scompaiono in primo piano sul primo orizzonte. È un movimento ipnotico che non lascia scampo a nessun gesto. A volte, una canzone da una radio vicina ti riporta a casa, ma solo per poco…

Cristalli di isola

Cristalli di isola

Corsica, France

Un destino di primavera ci ha portato in Corsica. Un’isola di cui custodivo ricordi sfocati di bambina. Quell’estate in barca a vela, la traversata burrascosa attraverso le Bocche di Bonifacio, la scoperta di un regno di celesti e verdi particolarmente intensi e quel tocco francese esotico. I croissant leggermente salati presi a morsi, ancora caldi, a prua, mentre i porti diventavano miniature. Deve essere partito da qui il mio amore per il Marais, Saint-Germain, la Provence, la Haute-Savoie?…

1 of 4
1234