Lievità Pizzeria Gourmet

Lievità Pizzeria Gourmet

Milan, Italy

Apr 2016

Pizza Margherita: pomodoro, mozzarella e basilico fresco. E se le Margherite sono addirittura nove, cosa le differenzia? Una scala da uno a cinque che esprime la dolcezza del pomodoro: San Marzano DOP, Pomodorini del Piennolo del Vesuvio DOP, Giallo del Vesuvio, Filetti del pomodoro Sua Eccellenza, Pomodorini di Gragnano dei Monti Lattari, Antico pomodoro Miracolo di S. Gennaro (presidio Slow Food), Kumato, Corbarino. E così apriamo allegramente Google maps, digitiamo Monti Lattari e partiamo in un viaggio agro-dolce nella Penisola Sorrentina, nei sentieri montani dove si alleva la pregiata razza bovina Agerolese che produce il latte della fiordilatte di Lievità. Perdersi negli ingredienti, nella ricchezza della nostra terra e della tradizione campana, nella voglia di ascoltare precisamente la storia di materie prime eccellenti. "Giallo come il sole, ha una buccia spessa e polpa soda". "Piccolo, ovale-allungato simile alla pera, ha buccia liscia e sottile di colore rosso intenso". "Coltivato sin dai tempi dei Borbone, ora è conosciuto in tutto il mondo come il pomodoro “pelato” per eccellenza". Noi amiamo la semplicità solo apparente, siamo buongustai raffinati anche quando si tratta di pizza e lievitati. E se tipicamente per noi la pizza è Margherita, le gourmet estreme di Lievità ci sorprendono per gli accostamenti e ancora per gli ingredienti, chiamati per nome e cognome, perché risuoni tutta la potenza e la bellezza culinaria italiana. Papaccelle ripiene napoletane, Fichi del Cilento sciroppati al peperoncino, Composta di cipolle Alifane e Casavecchia, Provolone Del Monaco Dop…

Parole Paola Corini