Wakuden Muromachi

Wakuden Muromachi

Kyoto, Japan

Mag 2015

Non basterà percorrere le strade sottili oltre le grandi arterie, cariche di spunti cinematografici, nè salire sulla Kyoto Tower al tramonto o visitare i numerosi templi e gli shrine, o ancora perdersi nei pacifici giardini zen. Per comprendere il fascino recondito di Kyoto, anche i palati meno avventurosi dovrebbero vivere, almeno una volta, un’esperienza di cucina kaiseki, che in questa città vanta una fama secolare. Per assolvere questo “compito” il Wakuden Muromachi potrebbe essere l’indirizzo da tenere a mente. La cena assume le sembianze di un rito, per la liturgia dei gesti, per l’estrema ricercatezza delle ceramiche e per la straordinarietà dei piatti composti da minuziose sculture. Una miscellanea di sapori a turno dolci, pungenti, estremi, carichi, rarefatti. Facili o difficili che siano, provocheranno emozione e una più profonda sapienza sulla cultura giapponese.

wakuden.jp

Grazie a Japan National Tourism Organization (JNTO)

Parole Laura Taccari

Foto Luca De Santis