MY SUMMERS

MY SUMMERS

by Roberta Rusconi e Luca Merli

Set 2016

Luca, milanese, surfista, regista - block10.it. Roberta, barese, David Bowie fan, fashion editor al D – la Repubblica. Genitori di Lola e Diego. Amiamo la buona cucina, viaggiare preferibilmente al mare, le città d’arte.

 

Cosa leggi quando viaggi da solo/a?

Luca: Leggo Milan Kundera o Herman Hesse.

Roberta: Biografie e autobiografie, come "Nahui" di Pino Cacucci o "Life" di Keith Richards.

Il souvenir che vorresti trovare.

L: Mi piace tornare dai posti che visito con pietre e sabbia, ma anche entrare nei negozi di usato e nei mercati delle pulci.

R: Saponi, candele e creme per il corpo fatte con erbe locali.

Tre cose della tua colazione d'estate.

L: Frutta, frutta e burro di arachidi.

R: Caffè, caffè e ancora caffè.

Il tavolo da pranzo migliore del mondo.

L: Una barca in mezzo al mare.

R: Una terrazza sul mare.

Il drink preferito.

L: Spritz.

R: Sono stata recentemente a Lisbona al Cantinho do Avillez e ho bevuto un drink fantastico a base di gin e basilico, il migliore della mia vita.

La spiaggia dei sogni.

L: Sono molte per molte ragioni diverse, ma probabilmente direi la costa orientale della Sardegna.

R: Ovunque ci sia un albero da palma che tocca il mare blu.

Una cosa che ti piace cucinare.

L: Mi piace fare barbecue e cucinare risotti.

R: Mi piace sperimentare nuove ricette ogni volta.

Una canzone che ti accompagnerà.

L: "A Forest", The Cure.

R: "Heroes" di David Bowie.

La cartolina che vorresti spedire.

L: Le cartoline con le palme sono immancabili.

R: Cartoline pacchiane.

La tua indimenticabile casa nel bosco.

L: Amo le case sugli alberi, spero di riuscire a costruirne una.

R: Vorrei andare in Svezia al Treehotel.

Una vecchia canzone italiana dice: "Per quest'anno non cambiare. Stessa spiaggia, stesso mare". Qual è il tuo rituale estivo?

L: Andare in surf quanto più possibile per ricordare quei giorni nelle lunghe notti d'inverno.

R: Andiamo a scoprire il mondo!