Pap’Açorda

Pap’Açorda

Lisbon, Portugal

Lasciarsi alle spalle il caos del mercato coperto di Placa da Ribeira, salire al primo piano, sedersi in uno dei tavoli illuminati dall’ultima luce della sera lisboneta. Per una volta non aprire il menù per lasciarci consigliare da chi ci dà il benvenuto con ciotole di olive, frittelle, pane sapido, olio e sorrisi. Pap’Açorda è la seconda vita di uno storico ristorante del Barrio Alto. Lasciare uno spazio per la mousse di cioccolato (cit.).

The Independente Suites and Terrace

The Independente Suites and Terrace

Lisbon, Portugal

Da qualunque luogo arrivi, una sorta di affinità elettiva è il primo dono che Lisbona mi fa. Anche oggi che appoggio la valigia di fronte alla folla di turisti che affollano il Jardim de S. Pedro de Alcantara, che registro il mio nome in un ingresso rosso lacca, che salgo al secondo piano dentro uno scrigno toile de joy (il più antico ascensore della città). Interni aristocratici e atmosfera delabré di una suite dove, in un’altra epoca e in un’altra vita, mi sarei forse fermata per cominciare a scrivere la mia storia.

Traveler’s Picks

Traveler’s Picks

by Sofía Sanchez de Betak

Sofía è nata a Buenos Aires, vive a New York e lavora come art director e fashion consultant. Dopo anni di lavoro nell’industria della moda e di viaggi in tutto il mondo, nel 2012 ha inaugurato il suo sito web Under Our Sky, in cui condivide i suoi “travel-finds”, vendendo collezioni realizzate in collaborazione con artigiani in giro per il mondo…

The Botanical Club

The Botanical Club

Milan, taly

Non abbiamo ancora raggiunto quel momento della vita in cui si è così generosi da dedicare porzioni di tempo libero a inviare suggerimenti alle case editrici dei libri che leggiamo. Per ora ci limitiamo a rassicurare noi stessi che un giorno assolveremo anche questo compito. Con un’eccezione, che ci è balenata in mente una sera di inizio estate, seduti a uno dei tavolini del The Botanical Club di via Tortona. La temperatura era mite, il gin tonic terso e aromatico, la nostra ciotola di Poke con salmone e teriyaki superava brillantemente ogni prova e si stava posizionando ai primi posti della classifica tra le sorprese gastronomiche della stagione…

Masseria Moroseta

Masseria Moroseta

Puglia, Italy

Ci sono libri di cui sottolineo pagine intere, libri che tengo sulla scrivania a lungo e che affido alle mani degli amici che passano nella mia casa. Masseria Moroseta è cosí, racconto esemplare e poetico di cui voglio conservare e condividere ogni riga. Il rubinetto spartano ed esile della fontana appartata, la scala che sbuca sull’azzurro pimpante dell’estate del Sud e la pace che m’insegue appena entro nel cortile candido. Il cane Beppe che avanza svogliato fino alla prossima ombra…

São Lourenço do Barrocal

São Lourenço do Barrocal

Monsaraz, Portugal

Ranch di muri bianchi, campi dorati e ricordi in bianco e nero, dove le generazioni di una famiglia si susseguono da due secoli. Dove i vecchi arnesi e le scatole di lettere ingiallite sono promossi a decori. Dove la mattina il caffè (appena tostato) viene servito bollente dentro ampolle di vetro e ferro, dove le ceramiche sono fatte a mano e dipinte di un azzurro perfetto, dove il piccolo bazar è paragonabile ai nostri concept store parigini preferiti…

Pensão Agrícola

Pensão Agrícola

Tavira, Portugal

Del nostro soggiorno a Pensão Agrícola. ricordiamo ogni cosa. La geometria innanzitutto. Quella asciutta e seducente delle case di Olhão, i muri candidi e il loro congiungersi dentro angoli perfetti. Il profumo di granola appena sfornata e stesa sulla teglia a raffreddare lentamente. Maria, elegantissima, nella sua veste grigio pallido, che ci porge una centrifuga di melone nella calura dell’estate di Tavira (e quel tovagliolo di cotone corposo con la timida frangia sul bordo)…

Uva do Monte – Blueberry Farm

Uva do Monte – Blueberry Farm

Melides, Portugal

Le nostre giornate andavano più o meno così. Le sveglie in una scatola rosa pastello, muovevamo pochi passi dentro l’aria ancora tiepida fino al patio ancora deserto. Gli ultimi ricami di fumo del falò che la notte non aveva ancora spento e i primi incontri con gli ospiti mattinieri quanto noi…

My Summers

My Summers

by Arthur and Philippine

Era impossibile non notarli sul patio davanti al fienile, al rientro da una gita in bici tra i campi. Bellissimi, spensierati e profondamente parigini. Arthur e Philippine fanno parte dei ricordi di un’estate dalle piccole grandi scoperte. Vivono a Parigi, dove condividono vita e lavoro. Arthur and Philippine- producer e direttori artistici di foto e video.

My Summers

My Summers

by Pretziada

Kyre e Ivano vivono nella Sardegna rurale, dove hanno fondato Pretziada, una piattaforma web dedicata al racconto e alla promozione dell’isola meno conosciuta. Hanno anche un online shop, dove presentano una piccola e selezionata collezione di oggetti nati dall’incontro fra artigiani locali e designer internazionali. Kyre e Ivano vengono rispettivamente da New York e Milano. Due anni fa hanno rinunciato alla vita di città per questa nuova avventura e non si sono mai voltati indietro…

My Summers

My Summers

by Katherine Tsina Bird

Katherine si è laureata presso la Parsons School of Design e ha conseguito anche una laurea in lingua Inglese e Danza Contemporanea presso la University of California, Berkeley. Arrivata a New York, Katherine ha proseguito la sua formazione alla scuola di danza Merce Cunningham. Ha svolto uno stage presso Balenciaga America e ha lavorato come fitting model professionista a New York. La sua linea di abbigliamento femminile, Avion Feminin, è stata avviata nel 2007 e propone principalmente abiti su misura per clienti privati. Il suo primo negozio flagship, Avion Clothier, è stato inaugurato nel dicembre 2015 a Los Angeles al numero 3153 di Glendale Boulevard. Katherine attualmente risiede a Los Angeles con il marito Andrew e il loro bambino.

My Summers

My Summers

by Alessandra Monti

“Tre voli, quindici ore di camion e dieci ore di cavallo, il primo accampamento Tsaatan. Un altipiano fra le montagne, due hurtz fumanti, una trentina di renne che ci vengono incontro, una ventina di cavalli liberi, un gregge di pecore nere, tre cani tipo alaskani, paesaggio irreale che riconosco come qualcosa che ho sempre visto”. Nel 2009 Alessandra passa quattro settimane nel nord della Mongolia per comprendere la relazione fra il popolo nomade Tsaatan e il lupo. Alessandra è educatore cinofilo, scenografa, viaggiatrice e oste di un b&b gioiello. Tutto semplicemente per passione. Figlia unica, ha come fratello un pastore tedesco nero, poi un cocker spaniel, e così via si alternano senza pausa vari cani di razza e meticci, comprati e trovati…

My Summers

My Summers

by Luisa Bertoldo

Sono nata a Lisiera, in Veneto e ho studiato a Gorizia. Ho iniziato a lavorare a 15 anni, a 28 ho fondato a Milano la mia società di comunicazione e ufficio stampa, che condivido con un team affiatato di persone. Ogni giorno lavoriamo per trasformare ciò che raccontiamo in un contenuto bello e di valore.
Viaggiare per me vuol dire raggiungere un amico, immergermi immediatamente l’atmosfera di un luogo, trovare una famiglia in ogni posto che visito.

My Summers

My Summers

by Emporio Ultrafragola

Abbiamo sempre cercato di giocare e non crescere troppo. Sognavamo un fazzoletto di mondo che fosse a nostra immagine e somiglianza e lo abbiamo realizzato con Ultrafragola, il nostro micro-bazar contemporaneo nel centro storico di Macerata (dove tra poco saremo in tre!).

MY SUMMERS

MY SUMMERS

by Roberta Rusconi e Luca Merli

Luca, milanese, surfista, regista – block10.it. Roberta, barese, David Bowie fan, fashion editor al D – la Repubblica. Genitori di Lola e Diego. Amiamo la buona cucina, viaggiare preferibilmente al mare, le città d’arte.