Atemporal

Atemporal

Lima, Perù

Gen 2017

Ci svegliano il candore della luce e il cinguettio tropicale degli uccelli, che invadono la stanza al primo piano, la stanza dalle grandi finestre e dal grande letto di cotone bianco. Sbirciamo fuori e ritroviamo la piccola Santa Maria, una via minore e aristocratica di Miraflores, che i taxisti non conoscono. Precisamente dove Miraflores sta per lasciare il passo a San Isidro, a quell'incanto di bosco di ulivi che è El Olivar e dopo ancora all'hacienda settecentesca di Astrid y Gaston. I taxisti non conoscono questo nuovo "hotelito" e non glielo insegneremo, ci faremo lasciare ogni volta a Ovalo Gutierrez, per non disturbare la quiete di Santa Maria e di questa casa mozzafiato. Siamo regine di una piccola residenza che risale agli anni Quaranta e genera orgoglio ogni volta che si varca il cancello d'ingresso. La colazione delle delizie è fatta di porzioni gentili e di una veranda aperta sul giardino, dove stanno mettendo a dimora un nuovo limone. A volte gli esempi di ospitalità più compiuta e moderna stanno in città inattese.

Parole Paola Corini​