HALIBUT COVE

HALIBUT COVE

Alaska, USA

Nov 2014

Ascoltare: Françoise Hardy – Le Temps de l'Amour (1962)

 

Dal 1966 questo peschereccio porta all'altro lato della baia. Verde bosco di vernice lucida e legno scuro navigano sulle acque riparate della baia, acque celesti freddissime, come le spesse lingue di ghiaccio che colano nel mare. Dalla finestrella quadrata sbuca e ci parla il Capitano al timone, una donna che sembra una ragazzina, bionda, gli occhiali grandi da sole, le scarpe estive da barca, il sorriso e il piglio di chi è nata in questa breve avventura per mare alla Wes Anderson. Welcome aboard the Danny J! Ci sono i poncho gialli cerati per ripararsi dai flutti e dalla pioggia, se verrà. C'è Gull Island, un santuario di uccelli di mare per veri birders (Horned Puffin, Tufted Puffin, Pelagic Cormoran, Pigeon Guillemot, Black-legged Kittiwake, Glaucous-winged Gull) che volteggiano e nidificano e di simpatici Sea Otters che galleggiano a pancia in su. Forse spunterete dalla vostra checklist anche Minke Whale, Killer Whale e Steller Sea Lion.

Poi dalla foschia emergerà l'ingresso in un paradiso smeraldo di abeti, waterfront cottages, un faro color pesca, canoe rosse, pontili di legno, un villaggio che esiste solo nelle fiabe. Halibut Cove, su Ismailof Island, fiorì nei primi del Novecento per l'industria ittica delle aringhe, collassata nel 1928. Ora qui vivono poche dozzine di residenti, per lo più pescatori e artisti. 12 block collegati da una passerella in legno per traffico a piedi e in mountain bike.

The Saltry è il solo ristorante dell'isola, soprattutto uno dei più acclamati d'Alaska. Un ampio deck di legno rialzato sull'acqua, corna di alce, boe abbandonate, sculture di Eskimo, fiori spontanei in bicchieri di vetro. Se siete fortunati splenderà il sole e penserete di non avrete fretta di ordinare. Ciò che verrà dopo sarà un'epifania: il menu più ispirato e sexy che possiate pretendere da uno stellato chef di nuova generazione, consumato in maniera così casual da superare ogni lusso. Burro salato e una piccola pagnotta intera di pane nero con cereali tostati, Acqua aromatizzata al limone e cetriolo, Zuppa di lenticchie al coriandolo fresco, Black Cod (pregiato merluzzo nero alla brace su noodles in brodo di pesce con funghi Shiitake, olio di paprika). Ordineremo Smoked Salmon Salad Sandwich -una focaccia alta al rosmarino appena sfornata, farcita con tartare di salmone affumicato marinata ai capperi e cipolla rossa, salsa aioli al limone, patate arrostite- to-go.

Da Homer, due corse ogni giorno, alle 12 am e alla 5 pm.

Cercate una cabin nel bosco per passare la notte qui. Noi abbiamo trovato le Cove Country Cabins.

Parole Paola Corini

Foto Luca De Santis