Los Enamorados

Los Enamorados

Ibiza, Spain

Dic 2016

Le foglie blu della Begonia pavonina aiutano la pianta a sopravvivere in ambienti poco illuminati. Roze e Pierre sembrano credere nei colori e nella loro potenza taumaturgica. E sanno padroneggiarli, al punto da sciogliermi completamente, fondermi al loro caleidoscopio. Cosa ho in comune con il ruggine di un tovagliolo di lino, lo smeraldo, i senape, il cremisi del lungo corridoio verandato, l'aragosta del granchio croquet sul mio letto, l'ocra lucido del bambu? Ho cercato la risposta nelle stanze levigate dei riad della Medina, nelle ceramiche più eccentriche di Francia, nei ricordi di posti non ancora vissuti in isole tropicali lontane. Los Enamorados è tante vite insieme. Ed è un amore travolgente, due amanti che aspettano le albe e i tramonti più dolci su un piccolo porticciolo di pescatori, protetti da un incrocio di rocce e della verzura. Portinatx è il capo nord dell'isola di Ibiza e per entrare a Los Enamorados dovrete passare un piccolo aquapark con scivoli colorati, la farmacia e i ristoranti tipici di una piccola località di mare devota al turismo di tribù di famiglie, compresi i residence-mostro bianchi dalle proporzioni elefantoidi e dagli improbabili appellativi "playa-beach-hotel". Poi l'asfalto diventa terra rossa ibizenca e poi mare traslucido e il resto passa. Ordinate la vostra cena, una ciotola di terracotta profumata di Tuna Tacos e una spremuta di arancia ananas e menta da bere con la cannuccia di bambu, il giorno seguente ordinate la vostra colazione, un tagliere di pane tostato con burro e marmellata di fichi, mirtilli e pomodori verdi della casa. Vista al mar.

Parole Paola Corini