Masseria Tagliente

Masseria Tagliente

Puglia, Italy

Lug 2017

Io penso che se avessi una masseria, la vorrei così, una dimora signorile di famiglia, con la grande facciata bianca immacolata, alla spagnola, i cinque balconi al piano nobile per affacciarsi a vedere se i cavalli neri selvatici sono tornati dal bosco, se le capre sono andate nella stalla, se Brindisi e il Mar Ionio luccicano la sera. La cucina ad angolo rivestita di maioliche, che finisce in una grande terrazza sul tetto, vicino alla statua di San Martino. La cappella consacrata, la piscina-bijoux (l'acqua è sempre stata un bene raro nelle Murge e la piscina è arrivata dopo e non poteva essere che così, piccola, rispettosa di questa terra arsa), i trulli settecenteschi. La vorrei così, una masseria di campagna, in collina dove l'aria è salubre e Martina Franca è così vicina. Andrei a comprare bocconotti all'amarena e crema nello storico Bar Adua per tutti quelli che dormono ancora, andrei a raccogliere le uova nel pollaio con il paniere e il bimbo di casa. Rinuncerei al mare, che poi non è affatto lontano. Architettura, storia, famiglia e poi o forse prima ancora, la bella Valle d'Itria.

masseriatagliente.it

Parole Paola Corini. Foto Luca De Santis