San Luis

San Luis

South Tyrol, Italy

Lug 2016

Forse arriverai al San Luis un pomeriggio di giugno. Ti lascerai alle spalle Merano e i suoi giardini nobili, i pascoli vividi di Avelengo, i capanni di pietra e legno ed entrerai nell’ombra di un bosco di larici e pini. Salirai al ricevimento, godrai di un ristoro locale pensato per te e sorseggiando succo di mela entrerai tutto d’un fiato nell’atmosfera di questo luogo. Raggiungerai la tua casetta di legno, accenderai il fuoco nel camino, ti infilerai nell’accappatoio e poi nelle acque calde della piscina esterna. Sopporterai l’aria fresca di un tramonto montano per raggiungere la jacuzzi alla fine del pontile. Farai tue le sfumature dei verdi, i versi degli uccelli, i profumi di legno. Sarai ammaliata dal buffet di insalate e da ogni menù prezioso e semplice che ne seguirà. Dai camini accesi nelle stanze, dalle tisane di erbe locali. Ti sveglierai, scosterai le tende e sorriderai di fronte a questo piccolo eden alpino. Troverai la colazione meraviglia apparecchiata sul tavolo e la consumerai con riconoscenza e lentezza. Il San Luis e la sua routine possono creare dipendenza agli amanti del raw luxe d’alta quota.

Parole e foto Laura Taccari