Shash Diné Eco-Retreat

Shash Diné Eco-Retreat

Arizona, USA

Ott 2014

Scegliete Shash Dinè solo se non concepite l'avventura "fino a un certo punto" e solo se avete voglia di lasciarvi seriamente alle spalle la vita comoda e avere un tete a tete audace ma vi assicuriamo, indimenticabile con la meraviglia straordinaria ed estrema del Far West. Un ranch di quelli autentici, con recinti per il bestiame, roulotte in disuso, casette basse e un pick-up nero che va e viene alzando polvere rossa, è l'anticamera suggestiva e spartana dello Shash Diné glamping oltremodo semplice e oltremodo autentico, adagiato sulla terra rossa della Navajo Nation. Baya, una diné (in lingua Navajo, significa "il Popolo") nata e cresciuta su questa terra, Paul e la piccola vi accolgono con sorrisi e calore. Una famiglia numerosa di cani scodinzola al vostro arrivo, capre e pecore si muovono paciose tra i cespugli bassi, un cavallo bianco corre all'orizzonte, dietro alle tende per gli ospiti, così scenografico che ti domandi se sia stato addestrato a farlo. Una veranda fatta di legni, un fire-place dove accendere il fuoco e l'essenziale per cucinare carne e patate alla brace. Mentre, nelle tende, l'essenziale per la notte. Una tanica con l'acqua potabile, due brandine sorprendentemente comode, sacchi a pelo, coperte Navajo, libri e giochi da tavola a tema.

facebook.com/ShashDineEcoRetreat

 

 

Parole e foto Laura Taccari