"Botswana"

Traveler’s picks

Traveler’s picks

by Adam, Emily and Colette Harteau

Siamo Adam & Emily. Nel gennaio del 2011 siamo diventati genitori di Colette, anche chiamata “l’ambasciatrice di amore e gioia”. Abbiamo viaggiato attraverso paesi come il Sud Africa, il Sud-Est asiatico, la Polinesia, la Nuova Zelanda, il Giappone e “circumnavigato” l’America a bordo del nostro van VW Westfalia. Al momento stiamo vivendo una grande avventura con la nostra Westy, guidando attraverso le Americhe. Our Open Road vuole essere il ritratto della famiglia moderna. Rinunciando a una vita comoda per reinterpretare l’American Dream, speriamo di ispirare altri a essere creativi, mangiare bene, trascorrere momenti felici insieme e trovare avventure nel proprio giardino.

La natura ama nascondersi

La natura ama nascondersi

Meraviglia Paper Video #2

Chiudi gli occhi, fermati, respira tutta l’aria di cui hai bisogno. La bellezza ama nascondersi. Comincia a viaggiare. Raccogli profumi e ispirazioni, luci e cieli. La meraviglia è dappertutto…

In and Out of the Bush

In and Out of the Bush

Kalahari Desert, Botswana

I Boscimani non conoscono il tempo e i più anziani di loro non hanno età certa, mentre è certo che pioverà, in un futuro non precisato. Bevono acqua da certe radici del terreno. Insegnano ai loro bambini a scovare gli scorpioni e usarli come giocattoli…

Duba Plains Camp

Duba Plains Camp

Okavango Delta, Botswana

L’Okavango è l’unico fiume che muore in un deserto, invece di sboccare in mare aperto. E il suo Delta è una ramificazione di acqua nella terra, dai contorni indefiniti e ridisegnati ogni volta. I corsi d’acqua sono specchi per le nuvole, anch’esse cangianti. In Botswana si impara che il tempo è imprevedibile, ma si impara anche a riconoscere l’arrivo della prossima tempesta di pioggia e il momento di indossare i caldi poncho impermeabili. Ad ogni alba, al Duba Plains, il pane viene abbrustolito sul braciere di fuoco vivo…

Jack’s Camp

Jack’s Camp

Makgadikgadi Pans, Botswana

All’inizio è tutto stupore. Di atterrare in un immenso deserto argilloso e guidare verso una linea di palme magre e alte. Di sedere per la prima volta come commensali comuni all’immenso tavolo della Mess Tent nella luce di un pomeriggio assolato. Di alzare il naso all’insù al soffitto trapunto di una ampia tela lilla a motivi geometrici e sentirsi come bambini in un carillon vintage. E il legno scuro, il tessuto canvas di un military khaki spento, il velluto rosa pesca matura, i ruggine, l’ottone e l’argento, a creare un’atmosfera romantica post-coloniale di puro stile…

Zarafa Camp

Zarafa Camp

Selinda Reserve, Botswana

Zarafa è immerso in una riserva privata a nord del paese. Tutta la vita del camp avviene davanti ad una laguna magica, la Zibadianja Lagoon, e diventa il luogo dove tornare con l’attesa e l’emozione di rivedere questa aperta distesa d’acqua, che cambia con la luce di ogni mattino, di ogni giorno e di ogni sera. Ciascun ospite ha uso esclusivo di un binocolo Swarovski HD, una Canon 5D e lenti 35-135 mm e 100-400 mm, ovvero di un equipaggiamento da sogno…

EDITOR’S PICKS

EDITOR’S PICKS

by Paola Corini

Paola ama il sole non troppo forte, il profumo delle erbe, la combinazione di colori del Lilac-breasted Roller del Botswana, il pane fresco, l’aria di montagna, chi sorride, le parole, la frutta d’estate. Fino a un anno fa viaggiare e scriverne erano solo lo straordinario, nel 2013 fonda Meraviglia Paper con Laura e diventa senza indugio Travel Editor. Continua a pensare che viaggiare in questo Mondo sia qualcosa oltre l’ordinario, favoloso, vitale.